Quando devi smettere di scrivere

smettere di scrivere

Da tre giorni ho smesso di scrivere, mi sono presa una pausa dal lavoro perché ho capito che qualcosa strideva forte forte. Ho avuto il coraggio di fare quello che in molti consigliano sui propri blog.

Nonostante gli impegni e le urgenze, tu fermati un momento e fai un bel respiro. Quando riparti trovi tutto li ad aspettarti esattamente come prima e scopri che non è la fine del mondo prendersi qualche giorno di pausa. 

Ho scoperto che mi sono fermata tre giorni non solo senza perdere tempo, sono state anche ore preziose per la mia attività online. Ho programmato, tanto. In pratica ho fatto quello che da un po’ di tempo trascuro in favore della tecnica del nascondo la testa sotto la sabbia così non vedo le cose che non vanno. 

In questi tre giorni

Non ho perso tempo ma ne ho acquistato tantissimo perché finalmente adesso posso smettere di buttar via intere giornate lavorando senza una direzione precisa.

Ho staccato quasi completamente gli occhi dal computer (tranne per il lavoro definitivo su Google Calendar per la realizzazione del calendario editoriale) e ho ricordato quanto mi piaceva appuntare il lapis e usarlo su un bel foglio bianco per dar vita a schemi e trasportarci dentro idee.

Ho capito dove voglio arrivarci e come posso riuscirci ma anche che sono uscita dalla mia comfort zone e devo fare i conti con la fifa blu di un futuro poco certo. Più di quando ho deciso di trasferirmi a Valencia e aprire qui impresa come web writer.

Sono arrivata alla conclusione sensata che non serve a niente lavorare in modo compulsivo per rispettare urgenze che non sono priorità. Molto meglio fermarsi ogni tanto, guardare sinceramente il progetto e capire come migliorarlo, senza piangersi addosso perché non siamo riusciti a raggiungere questa o quella cosa.

Claudia Lemmi

Web Writer specializzata nei settori food, benessere e beauty. Scrivere articoli è il mio pane quotidiano e li accompagno di pagine aziendali e calendari editoriali. Come dessert bozze revisionate. servizi o contattami subito. Non dimenticarti di seguirmi su Facebook!